22 marzo 2019

TIRRENO ADRIATICO - ROGLIC TRIONFA PER 1"

Secondo successo assoluto del 2019 in una gara a tappe World Tour per lo sloveno, che recupera 25" a Yates nella cronometro di San Benedetto del Tronto.

Grazie a un'entusiasmante rimonta nella cronometro conclusiva, Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) ha conquistato la vittoria assoluta nella Tirreno-Adriatico, corsa a tappe World Tour disputata nel centro Italia da mercoledì 13 a martedì 19 marzo. Partito con 25 secondi di ritardo dal britannico Adam Yates, nei 10 km contro il tempo a San Benedetto del Trnto, Roglic ha concluso la prova all'undicesimo posto in 11'36", recuperando con Aquila CV ben 26 secondi a Yates. Risultato, questo, che ha permesso allo sloveno di salire sul trono della Tirreno-Adriatico, con 1" di vantaggio su Yates e 30" su Jakob Fuglsang. Jos van Emden, compagno di squadra di Roglic, ha concluso la cronometro al terzo posto, a soli 4” dal vincitore di tappa Victor Campenaerts.

 

Roglic ha costruito il successo sin dalla cronosquadre d'apertura della Tirreno-Adriatico, conclusa dal Team Jumbo-Visma al secondo posto. Il 29enne di Trbovlje ha chiuso in seconda posizione anche la quarta frazione a Fossombrone, per poi giungere terzo - davanti proprio a Yates - il giorno dopo a Recanati. 

 

Un inizio di stagione altamente incoraggiante per lui e per il Team Jumbo-Visma.